Accordo con Banca Etica: nuove opportunità di accesso al credito per gli iscritti a Sardex, Piemex e Liberex

L’intesa ha avuto importanti ricadute sul tessuto economico. L’esperienza dell’azienda Grafiche Ghiani, iscritta al Circuito Sardex, che sta realizzando un impianto fotovoltaico da 700 mila euro.

Hanno un nome, un volto, storie da raccontare gli imprenditori che hanno effettuato investimenti rilevanti a condizioni vantaggiose beneficiando dell’accordo siglato tra Banca Etica e Sardex SpA. L’intesa, perfezionata a maggio, riguarda gli aderenti virtuosi dei Circuiti Sardex, Piemex e Liberex.

Ad oggi solo in Sardegna sono venti le istruttorie oggetto di valutazione da parte di Banca Etica e relative ad aziende isolane che fanno parte del network. Tra i tanti frutti di questa sinergia – basata su un modello di finanza etica, attento alle esigenze di chi produce e rispettoso dell’ambiente e della vocazione economica dei territori – c’è quello che ha come protagonista Grafiche Ghiani.

L’industria grafica, con oltre 30 anni di attività alle spalle e una leadership consolidata nel settore, è iscritta al Circuito Sardex e proprio in virtù della partnership tra Sardex SpA e Banca Etica sta portano a compimento un progetto importante di efficientamento energetico da 700 mila euro complessivi di valore. Nello specifico – come ha sottolineato l’amministratore delegato Matteo Ghiani che ha raccontato l’esperienza al recente Festival di Mitzas – l‘azienda si doterà di un moderno impianto fotovoltaico proprio grazie a un finanziamento accordato da Banca Etica.

Una parte rilevante dell’investimento sarà invece affrontata in crediti Sardex e riguarda sia il pagamento parziale dell’impianto fotovoltaico, sia la rimozione e il successivo smaltimento dell’imponente copertura di amianto presente sul capannone. Spese importanti sostenute senza l’esborso di euro e contando sulle tante professionalità presenti all’interno del Circuito.

Il patto siglato tra Banca Etica e Sardex si inserisce in una strategia complessiva volta a migliorare e ad ampliare gli strumenti di finanziamento e di accesso al credito delle rispettive base di utenti e prevede anche numerose azioni di co-marketing.

Se anche tu sei un iscritto virtuoso appartenente al circuito Sardex, Piemex e Liberex e vuoi scoprire come la tua azienda ed il tuo progetto possano essere supportati da Sardex e Banca Etica scrivi una mail all’indirizzo segnalazionibancaetica@sardex.net. Ti ricontatteremo per esaminare assieme le tue esigenze e la fattibilità del progetto.

INSERITO IN:

Tag:

I commenti sono chiusi.

Ultime Recensioni