Ottica Garagnani: «Liberex sviluppa l’economia locale»

Nata nel 1926, l’azienda ha costruito le sue fortune su due pilastri: attenzione alle esigenze del cliente e alle innovazioni. Proprio quest’ultima caratteristica ha spinto Andrea Garagnani, oggi al timone dell’attività, ad aderire a Liberex. Ci racconta la sua esperienza in una video intervista che vi proponiamo.

Da quasi un secolo, nel cuore di Bologna, i negozi di ottica portano un cognome storico: Garagnani. L’azienda, nata nel 1926 per volontà del capostipite imprenditoriale, Luigi, è oggi nelle mani del nipote, Andrea. L’Ottica Garagnani è molto più di un’azienda, è l’espressione del rapporto stretto fra tre generazioni di imprenditori e la comunità bolognese.

Tre punti vendita, tutti nel cuore del centro storico cittadino, che sono diventati ormai un punto di riferimento per per ipovisione, contattologia e protesi oculare con un laboratorio interno nel quale vengono eseguiti i montaggi degli occhiali, da quello personalizzato a quello urgente.

Un legame di fiducia, lungo quasi cent’anni,  costruito su due pilastri: attenzione alle esigenze del cliente e costante propensione all’innovazione. E proprio quest’ultima caratteristica ha spinto Andrea Garagnani, oggi al timone dell’attività, ad aderire a Liberex: «Mi sono incuriosito grazie alla lettura di un articolo di giornale racconta – e debbo dire che nel Circuito ho incontrato molte aziende efficienti e dinamiche. Sono convinto che iniziative come questa contribuiscano a sviluppare ulteriormente l’economia locale».

Soddisfatto dell’organizzazione e del potenziale commerciale che il Circuito genera, Andrea ci racconta la sua esperienza all’interno della rete di imprese e di professionisti.

GUARDA L’INTERVISTA AD ANDREA!

INSERITO IN:

Tag:

I commenti sono chiusi.

Ultime Recensioni