Sardex e Liberex protagonisti a Bologna per Agorada+2016

Inaugurata la due giorni che ospiterà sette paesi da tutto il mondo e decine di relatori tra PA, no profit e imprese per parlare di innovazione sociale; a rappresentare i due circuiti di credito commerciale, Paolo Piras, responsabile operativo del Circuito Liberex, e Gabriele Littera, co-fondatore e consigliere delegato di Sardex S.p.A

L’innovazione sociale come strumento di crescita sostenibile per i territori: è questo il tema centrale di Agorada+2016, l’evento internazionale organizzato dalla Regione Emilia Romagna in collaborazione con EURADA, l’Associazione Europea delle Agenzie di Sviluppo e con il supporto della Commissione Europea, in programma nella giornata di oggi e domani mercoledì 23 novembre a Bologna.

In una delle regioni più avanzate in Europa sul tema dell’innovazione sociale, caratterizzata da un contesto estremamente favorevole a sostegno delle imprese sociali, racconteremo come i Circuiti di Credito Commerciale possono essere una risposta alle esigenze sociali ed economiche in grado di creare nuove relazioni fra società civile, comunità locali, imprese e pubblica amministrazione.

Saranno due gli interventi in programma mercoledì 23 novembre: il primo panel dedicato al tema “Finance for social innovation”, con l’intervento di Paolo Piras, responsabile operativo del Circuito Liberex, e a seguire Gabriele Littera, co-fondatore e consigliere delegato di Sardex S.p.A., all’interno del panel “Public procurement for a new welfare”.

Alla conferenza parteciperanno e contribuiranno oltre che rappresentanti della Commissione Europea, agenzie di sviluppo di tutta Europa, banche, imprese profit e non profit, esperti di settore, urbanisti, enti locali e organizzazioni del terzo settore regionali, nazionali ed internazionali. I paesi rappresentanti sono Spagna, Regno Unito, Ungheria, Belgio, Polonia, Grecia e Stati Uniti.

Per seguire l’evento in streaming accedi QUI.

INSERITO IN:

Tag:

I commenti sono chiusi.

Ultime Recensioni